Comunità cristiana della chiesa di Cristo in Firenze. Dottrina di fede, luoghi e orari di culto, corsi biblici via internet, incontri di studio e di preghiera
Chiesa di Cristo di Firenze - HOME
"Mi sono rallegrato molto quando sono venuti alcuni fratelli che hanno reso testimonianza della verità che è in te"
Terza Lettera di Giovanni 3

 

Testimonianze
Approfondimenti
Studi biblici
Preghiere-ringraziamenti
La tua domanda
Ti invitiamo
Testimonianze 
"La mia riflessione sulla Passione di Cristo" - Tamara Mobley Mitchell

Se fossi stata contemporanea di Gesù, la mia reazione sarebbe stata diversa da quella attuale, dopo la visione del film La Passione di Cristo? -

Gesù non lascia mai la gente indifferente, né quella dei suoi tempi quando lo vedevano in carne ed ossa, né quella dei giorni nostri dopo aver visto il film La Passione di Cristo.
Ma torniamo a guardare come la gente reagiva duemila anni fa: "Tutti gli rendevano testimonianza, e si meravigliavano delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca", "molti credettero in lui" (Giovanni 8:30), infine "anche i demoni testimoniavano: Tu sei il Figlio di Dio" (Luca 4:41). "Tutti furono presi da stupore e glorificavano Dio, e pieni di spavento dicevano: Oggi abbiamo visto cose straordinarie" (Luca 5:26) "..tutti si stupivano e glorificavano Dio, dicendo: Una cosa così non l'abbiamo mai vista" La Passione di Cristo fu una cosa straordinaria, ma lo fu anche la vita di Gesù fino al momento della notte nel giardino di Getsemani.

La gente era attratta da Gesù e voleva stargli accanto. Gesù amava la gente e la gente si sentiva amata da lui. Al vedere il dolore di Maria e Marta dopo la morte del loro fratello Lazzaro, "Gesù fremette nello spirito, si turbo`..Gesù pianse. Perciò i Giudei dicevano: Guarda come l'amava!" (Giovanni 11:33-36) "Le folle lo cercavano e lo trattenevano perchè non si allontanasse da loro" (Luca 4:42), "essi lo trattennero dicendo: Rimani con noi, perchè si fa sera e il giorno sta per finire" (Luca 24:29), "e tutta la folla cercava di toccarlo, perchè da lui usciva un potere che guariva tutti" ( Luca 6: 19) "..e da ogni parte la gente accorreva a lui" (Marco 1:45) "l'uomo dal quale erano usciti i demoni, lo pregava di poter restare con lui, ma Gesù lo rimandò dicendo: Torna a casa tua, e racconta le grandi cose che Dio ha fatte per te" (Luca 8:38).

Una volta che la gente era stata "con Gesù", non voleva fare altro che rimanergli accanto. Ogni suo gesto, ogni sua parola, ogni suo sguardo, emanava amore....e confermava la sua missione: "Lo Spirito del Signore è sopra di me; perciò mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato ad annunziare la liberazione ai prigionieri, e ai ciechi il ricupero della vista; a rimettere in libertà gli oppressi, e a proclamare l'anno accettevole del Signore" (Luca 4: 18-19).

Gesù era un rivoluzionario, preferiva guarire un uomo di sabato (giorno di festa per gli ebrei) e andare contro gli scribi e i farisei, che compromettere la sua missione. Gesù conosceva le motivazioni dei loro cuori perchè "conosceva i loro pensieri" (Luca 6:8). Sconvolgendo la sicurezza economica e politica dei capi giudei, Gesù si creò dei nemici.
Infatti, non tutti reagirono in favore di Gesú, anzi: "alcuni di loro andarono dai farisei e raccontarono loro quello che Gesù aveva fatto","I Giudei perseguitavano Gesù e cercavano di ucciderlo" (Giovanni 5:16).

Ma quale fu la reazione degli amici piú vicini di Gesù? Reagivano con passione e ardore: Pietro e Giovanni dissero: "Quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo viste e udite" e Cleopa e un altro discepolo sulla strada per Emmaus con Gesù che non avevano riconosciuto dissero: "Non sentivamo forse ardere il cuore dentro di noi mentr'egli ci parlava per la via e ci spiegava le Scritture?" (Luca 24:32). Il loro contatto con Gesù, l'intima conoscenza di Gesù li costringeva a una testimonianza...non ne potevano fare a meno!
L'apostolo Paolo scrive: "ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all'eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto;..allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della sua risurrezione, la comunione delle sue sofferenze, divendendo conforme a lui nella sua morte, per giungere in qualche modo alla risurrezione dei morti".

So come ho reagito alla veduta del film La Passione di Cristo. Non so come avrei reagito quel giorno vedendolo sulla via crucis, ma adesso sono certa di una cosa: voglio stargli vicino, anch'io voglio che mi parli, che mi sussurri del suo amore infinito, di quanto mi vuole accanto a sé per l'eternitá, di quanto mi capisce in tutte le mie piccole debolezze e in ogni mio pensiero, e non voglio fare altro che conoscerlo di piú. A chi rivolgermi se non a Lui? "Tu mi circondi, mi stai di fronte, e alle spalle, e poni la tua mano su di me. La conoscenza che hai di me é meravigliosa, troppo alta perché io possa arrivarci" (Salmi 139:5,6). Per crescere nella mia conoscenza di Gesú é indispensabile rimanere collegata a lui: "Dimorate in me, e io dimoreró in voi" (Giovanni 15:4) Ogni volta che leggo i Vangeli Gesú mi si manifesta in maniera sempre piú nuova e ricca di profonditá spirituali e accresce in me il desiderio di imitarlo e seguirlo. Piú che dimoro in lui, piú sento il bisogno di testimoniare del suo amore verso di me, con naturalezza e spontaneitá, per portargli frutto raggiungendo i cuori delle persone che lo stanno cercando o sono in cerca della via della salvezza.

Ti invitiamo a conoscere la chiesa di Cristo di Firenze, un gruppo di persone che vivono, comunicano e si
aiutano seguendo l'esempio e l'amore di Cristo che è l'unico in grado di offrire la speranza della vita eterna
Offriamo un corso biblico interattivo via internet al quale vi invitiamo a iscrivervi
  Chiesa di Cristo di Firenze - Via San Donato 13/15 - 50127 Firenze - Culto domenicale ore 10:15 - Mappa e orari incontri
       Tel 055360534 - Web:
http://firenze.chiesadicristo.org - Email: firenze@chiesadicristo.org
Chiesa di Cristo di Firenze - Comunitą cristiana religiosa della chiesa di Cristo in Firenze. Dottrina di fede, attivitą, luoghi di incontro, notizie, orari, newsletter, corsi e studi biblici Portfolio clienti siti web progettati e realizzati da SITILAB Portfolio clienti siti web progettati e realizzati da Infoweb italia ADUC associazione per i diritti degli utenti e consumatori La Scuola Biblica di Firenze - Corsi biblici, studi biblici, corsi di inglese
ENGLISH VERSION VERSIÓN EN ESPAÑOL

realizzazione siti internet